Andrea Carraro

Note biografiche

Andrea Carraro, scrittore, nasce a Roma nel 1959. Ha pubblicato romanzi e racconti fra cui Il branco (Theoria, 1994), diventato un film di Marco Risi (sceneggiato a quattro mani dallo scrittore e dal regista), L’erba cattiva (Giunti, 1996), La ragione del più forte (Feltrinelli, 1999), Non c’è più tempo (Rizzoli, 2002) (Premio Mondello), Il sorcio (Gaffi, 2007) e due raccolte di racconti, confluite poi in Tutti i racconti (Melville, 2013), Sacrificio (Castelvecchi, 2017).

Ha lavorato per 17 anni in una banca, da cui si è licenziato nel 2008, subito dopo l’uscita de Il sorcio (appena rieditato da Elliot in una nuova edizione ampiamente rivista). Ha scritto anche libri di reportage (Da Roma a Roma, Ediesse, 2007) e di recensioni letterarie (Botte agli amici, Gaffi, 2005).

Ha tenuto corsi di scrittura creativa e di editoria in varie sedi, anche in carcere. Lavora come editor e docente alla Scuola di scrittura creativa Genius. Vive a Roma.